Hanno ucciso il Primo Ministro, il podcast di Enrico Varrecchione sull’omicidio di Olof Palme

70 Total Views2 Daily Views
Last Updated: Gennaio 11, 2024By

Di recente mi è stato segnalato un podcast true-crime/politico autoprodotto, firmato da Enrico Varrecchione, con il supporto di Sandra Sacchetti per il doppiaggio: “Hanno ucciso il Primo Ministro” è il titolo di questa particolare serie che ripercorre la vicenda dell’assassinio del primo ministro svedese Olof Palme, avvenuto nel febbraio del 1986 e delle indagini che sono susseguite all’omicidio, fino all’archiviazione del caso, avvenuta nel 2020.

Nel momento in cui pubblico la news sono disponibili 4 episodi, ma ne verranno rilasciati altri (a cadenza settimanale). Un plauso ad Enrico, soprattutto per l’originalità dell’argomento e per il lavoro di ricerca fatto per la realizzazione del podcast, probabilmente non perfetto dal punto di vista tecnico rispetto alle produzioni di grandi major e “media companies”, ma ottimo nei contenuti che vengono proposti. Una prova ulteriore, qualora ce ne fosse ancora bisogno, di come si possa realizzare un prodotto di qualità senza dover avere necessariamente grandi mezzi.

Ascolta “Hanno ucciso il Primo Ministro” su Spreaker.

Enrico, giornalista del sito Linkiesta e night receptionist a Oslo, si definisce un professionista poliedrico, un freelance con una vita dalle numerose sfacettature, soprattutto dal punto di vista lavorativo, caratteristica decisamente affine al sottoscritto. Nel 2022 ha ottenuto un riconoscimento a Palazzo Chigi nell’ambito della XVIII edizione del Premio Giacomo Matteotti, nella categoria “Opere letterarie e teatrali”, per il suo libro “Il Rock al tempo di Mussolini”.

Leave A Comment