Streamlabs lancia Podcast Editor, strumento smart per i creator

Streamlabs lancia Podcast Editor, strumento smart per i creator

19 Total Views1 Daily Views
Last Updated: Giugno 19, 2023By

Streamlabs, brand di Logitech e leader nel fornitura di strumenti per il live streaming, ha lanciato il suo nuovo strumento Podcast Editor, integrato nell’offerta di abbonamento Streamlabs Ultra. Questo tool di ultima generazione promette di migliorare l’esperienza dei creator e di aprire un nuovo flusso di engagement e revenue.

L’innovazione sta alla base di Podcast Editor: un editor basato sul testo per registrare e modificare velocemente contenuti video e audio. Inoltre, grazie alla generazione automatica di script e strumenti di ridimensionamento, i creator possono facilmente promuovere e condividere i loro contenuti su varie piattaforme, tra cui TikTok, Instagram e molti altri servizi.

L’intelligenza artificiale riveste un ruolo centrale su Podcast Editor: grazie ad essa è possibile individuare automaticamente i punti salienti delle clip, eliminare parole superflue e le pause, risparmiando ore dedicate al montaggio. I creator possono così concentrarsi sulla creazione dei contenuti, lasciando il lavoro più tecnico a Streamlabs.

Podcast Editor può essere un vero e proprio game changer per i creator, permettendo loro di caricare e distribuire contenuti in modo fluido per intrattenere, educare e connettersi con le loro community, facilitando nel contempo la monetizzazione.

L’abbonamento Streamlabs Ultra permette a Podcast Editor la gestione di 40 ore di contenuti. La versione gratuita di Podcast Editor consente di editare fino a un’ora di contenuti al mese, senza costi. Gli utenti , inoltre, possono godere di funzioni premium per Streamlabs Desktop, Streamlabs Web Suite, Streamlabs Mobile, Talk Studio Pro, Video Editor Pro e Cross Clip Pro.

Progettato per soddisfare le esigenze dei creator, Streamlabs Ultra è parte fondamentale dell’evoluzione dei contenuti e della crescita di reach e di revenue degli streamer. La popolare gamer e streamer statunitense QTCinderella ha fatto leva sulla suite di prodotti Streamlabs per far crescere il suo numero di iscritti al canale Twitch fino a quasi 1 milione dall’inizio della sua attività di streaming nel 2018. “È un errore non postare su altre piattaforme”, dichiara QTCinderalla. “Che si tratti di Podcast Editor, Multistreaming o Cross Clip, gli strumenti Streamlabs aiutano a massimizzare i contenuti e a semplificare il workflow. Non perdete il potenziale di crescita limitandovi a una sola piattaforma”.

Logitech è impegnata a soddisfare le esigenze di gamer e creator offrendo prodotti innovativi per sbloccare il loro potenziale. Streamlabs rappresenta un’estensione di questa filosofia nei confronti della community gaming, in forte espansione da quando le creator economy è decollata durante la pandemia“, afferma Vincent Borel, Head of PC Gaming & Creators, Logitech G. “Podcast Editor consente ora a Streamlabs di fornire la suite di offerte più completa per i creator permettendo loro di raggiungere il proprio pubblico ovunque si trovino, concentrandosi al contempo sugli elementi della creazione di contenuti che amano di più: lo streaming e l’engagement della propria audience”.

La creazione di contenuti non è più solo un’attività secondaria: gli streamer e gli altri creator su Streamlabs guadagnano oltre 1 miliardo di dollari solo in abbonamenti. Nel corso degli anni, alcuni dei più grandi streamer del mondo hanno visto le proprie carriere affermarsi nei settori beauty, gaming e lifestyle. Poiché il panorama del consumo dei media continua a evolversi, è importante fornire ai creator gli strumenti necessari per essere agili e muoversi di pari passo.

Grazie all’esperienza di Streamlabs in monetizzazione, brand building e negli strumenti di audience engagement, l’azienda ha come obiettivo fornire agli utenti una solida suite di strumenti per espandere la reach, costruire il brand e coinvolgere il pubblico attraverso le piattaforme.

Gli utenti possono abbonarsi a Streamlabs Ultra per iniziare a utilizzare i vantaggi premium di Podcast Editor o accedere alla versione gratuita dalla pagina dedicata.

Leave A Comment